Predaia

In Corea del Sud 44 atleti altoatesini

"Siete gli ambasciatori dell'Alto Adige nel mondo". Lo hanno detto il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, e l'assessore allo sport, Martha Stocker, in un videomessaggio rivolto ai 44 atleti altoatesini, oltre un terzo dei 121 azzurri, che partecipano ai giochi olimpici invernali a Pyeongchang, in Corea del Sud. "Con la partecipazione ai Giochi si realizza uno dei vostri grandi sogni e di questo dovete andare fieri - hanno detto i rappresentanti dell'esecutivo provinciale - Siamo sicuri che saprete onorare al meglio l'Alto Adige e, anche se questo potrà non essere sufficiente per vincere una medaglia, ricordatevi che il fatto di partecipare alle Olimpiadi è già di per sè un risultato straordinario". "Non dimenticate che siete un modello per i nostri giovani che vi seguono con grande ammirazione e sognano un giorno di poter anche loro vedere da vicino la fiamma olimpica. A nome di tutti gli altoatesini vi facciamo il più grande in bocca al lupo", hanno concluso Kompatscher e Stocker.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie